Associazione San Matteo

Sport

F.I.B. C.O.N.I

sezione pétanque

logo bocce san matteo

Nell’ottobre del 2000, attraverso l’affiliazione al C.O.N.I., è nata la “Società Bocciofila San Matteo”, poi divenuta, nel 2005, ASD San Matteo. Inizialmente la società contava una decina di atleti dei quali l’unico a vantare una certa esperienza in fatto di pétanque era Natale Ardoino, alla cui passione ed abnegazione si deve peraltro buona parte del successo in seguito ottenuto dal settore sportivo. Nel gruppo di San Matteo si è respirato da subito quel clima fresco e gioviale che ancora oggi lo caratterizza e che ha presto attratto molti, da un lato avvicinando numerosi neofiti alla pratica della pétanque, dall’altro indirizzando a Molino del Fico diversi giocatori provenienti da altre società. Fino ad oggi si sono tesserati per la Asd San Matteo oltre 80 atleti, alcuni dei quali hanno raggiunto risultati di valore assoluto (11 presenze sui podi in occasione dei campionati italiani, 2 presenze nella nazionale giovanile, numerosi atleti premiati in gare di livello nazionale, ecc…). Nella stagione scorsa abbiamo complessivamente collezionato circa 800 presenze nelle varie competizioni federali. Il nostro fiore all’occhiello è ad ogni modo l’attività giovanile. Abbiamo la fortuna di poter contare su un nutrito gruppo di ragazzi, costantemente seguiti tanto nella preparazione quanto nelle competizioni, che, divertendosi ma dimostrando sempre anche maturità non soltanto sportiva, ha ottenuto e sta ottenendo risultati di rilievo nazionale, rinnovando ed alimentando “dal basso” quel clima caratterizzato da amicizia, sana competizione, educazione e divertimento che crediamo debba essere alla base di ogni pratica sportiva. L’importanza che l’associazione riconosce all’aspetto sociale oltreché a quello sportivo si riflette tanto nella sua organizzazione interna quanto nei rapporti tra gli atleti e nella coesione manifestata dal gruppo, indipendentemente dall’età e dalla categoria di appartenenza di ciascuno. Un’altra espressione evidente della valenza sociale che assume l’attività dell’associazione si manifesta negli incontri del venerdì sera che, da maggio a fine ottobre, rendono il ballo l’unico punto di aggregazione della “sciümaia”, un luogo d’incontro, di dialogo e di confronto nel quale si riuniscono diverse decine di persone provenienti non soltanto dalla Valle Steria. Buona parte di esse è costituita da giocatori, altri invece convengono semplicemente per il piacere di passare una serata in compagnia. Al fine di promuovere tra i giovani la pratica della pétanque, ormai da alcuni anni l’ASD San Matteo, per un pomeriggio alla settimana, mette gratuitamente a disposizione dei ragazzi che lo desiderino un allenatore. Essa inoltre, attraverso il progetto “scuola di bocce”, ha intrapreso una collaborazione con la scuola elementare “Alba Filipponi” organizzando nel maggio 2007 e 2008 per le classi terze quarte e quinte una serie di incontri che confidiamo possano proseguire.